STUFE A PELLET, PREZZI E OFFERTE ONLINE

In: Riscaldamento Pubblicato:

Le stufe a pellet, come il nome stesso dimostra, sono chiamate così perché utilizzano come combustibile il pellet, un ricavato della segatura che in genere proviene da biomassa. Anche se in linea di massima il funzionamento di stufa a pellet rispecchia quello di una stufa tradizionale, ci sono alcune nette differenze. Anzitutto l’alimentazione del dispositivo, in quanto la stufa a pellet deve collegarsi alla rete elettrica. La canna fumaria è di misura ridotta e permette di mantenere la casa più pulita, in quanto il combustibile è ermeticamente stipato all’interno del serbatoio, e sul mercato ci sono modelli che prelevano l’aria non più dall’ambiente in cui sono installate ma esternamente. Il pellet va inserito in genere dall’alto, e attraverso la coclea viene trasferito dal serbatoio al braciere dove, grazie alla resistenza elettrica, si crea la fiamma.

Perchè, oggi, scegliere una stufa a pellet?

I vantaggi di una stufa a pellet sono molteplici, motivo per il quale la schiera di aspiranti compratori si è mossa in questi anni alla ricerca delle migliori stufe a pellet. Una ottima stufa a pellet può essere una soluzione molto economica e ecologica nella misura in cui il processo di produzione del combustibile principale, il pellet,  risulti il più certificato e sano possibile, con gli scarti di lavorazione ben selezionati e separati dal resto degli scarti impregnati di additivi o solventi. Un processo che ha l’obiettivo, trattandosi di scarti, di salvaguardare molti alberi dall’abbattimento selvaggio. Il pellet inoltre è un prodotto che, compresso in buste comode, è di certo meno ingombrante e di gran lunga sporca meno rispetto alle enormi cataste di legna che devono occupare un posto ben preciso nelle nostre case. La stufa a pellet è più sicura rispetto alle stufe classiche a metano o ai caminetti, perché rivestite di materiale atto a non surriscaldare le parti esterne a costante contatto con le persone. Altro importante punto a favore di una soluzione di riscaldamento a pellet è il timer che molti modelli montano, grazie al quale poter stabilire l’orario di accensione e spegnimento proprio come un climatizzatore.

La stufa a pellet, poi, può richiamare un sistema di canalizzazione in modo che il calore prodotto riscaldi tutta la casa o solo quegli ambienti in cui venga predisposto. Complementare a questo impianto, la possibilità di usare la stufa a pellet per riscaldare l’acqua irradiata nei termosifoni,. In questo caso i possono essere diversi, ma garantire un comfort e un risparmio senza uguali.

Stufe a pellet, quali consigli per cercare i migliori prezzi

Quali modelli scegliere tra gli innumerevoli esempi di stufe a pellet? Affidarsi al web  è sempre un’ottima arma per agguantare le migliori offerte stufe a pellet. Una prima discriminante è la potenza del calore prodotto, con modelli che vanno da quelli piccoli di 15 kg di serbatoio fino a quelli di 50 o 60 kg. Anche il fatto di collocare la stufa a pellet in un unico ambiente o allestire un sistema di canalizzazione (vedi sopra) fa lievitare o meno i costi stufe a pellet, o per esempio la duplice funzione riscaldamento/erogazione acqua calda sanitaria. Altro importante fattore da tenere in considerazione è il tipo di pellet utilizzato, anche se affidarsi al prodotto più certificato può apparire nel breve più costoso, ma alla lunga i benefici della salute si faranno sentire perché è sempre opportuno non esporsi ai fumi un materiale di cui si sa, poco o niente, riguardo provenienza e processo di lavorazione. Infine occhio al consumo di energia elettrica, in quanto lo ricordiamo, la stufa a pellet funziona solo con allaccio di corrente. Molti modelli presenti sul mercato sono muniti di tecnologie atte a limitare quanto più possibile il consumo elettrico senza abbassare le prestazioni. In questo senso intervengono vari ecobonus statali, infatti molte offerte stufe a pellet risultano sostanziose proprio perché fanno leva su dispositivi sempre più moderni in grado di limare i consumi cercando di inquinare sempre meno.

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre

Registra un nuovo Account

Hai già un account?
Entra invece Oppure Resetta la password